10 cose da vedere a Istanbul, la città dove oriente e occidente si fondono

La nostra guida su cosa fare e cosa vedere a Istanbul, la splendida città turca

Scegliere le migliori cose da fare ad Istanbul è un’ardua sfida! Stiamo infatti parlando di una delle città più grandi del mondo, dove gli ideali moderni d’occidente si combinano con le tradizioni orientali dando vita ad una fusione tra diverse culture.

Instanbul è permea di storia, traboccante d’arte, allegria e colori, un carico di esperienze nuove che fortunatamente costa di meno di quello a cui sei abituato in Europa! Il profumo delle castagne arrosto misto ai fumi intensi dei narghilè, la musica proveniente dalle moschee, l’aroma dei kebap, delizie turche e l’intenso odore del pesce fresco di mare, la vista sbalorditiva dello skyline cittadino segnato dagli alti minareti… tantissime cose da fare e come sempre il tempo a disposizione non è mai abbastanza.

Bene! Vuoi avere una visione d’insieme delle bellezze che troverai a Istanbul? Perché allora non guardi il sorprendente video che abbiamo dedicato a questa città?

Prima di passare strettamente alle 10 cose da fare a Istanbul spendendo poco che abbiamo scelto per te, dobbiamo sfatare uno dei preconcetti più diffusi riguardo ai viaggi in Turchia:

Istanbul è una città sicura? Sicuramente, si!

Sono state scritte tante cose riguardo al terrorismo, ai flussi migratori, tentati colpi di stato e altro ancora. Sicuramente alcuni disordini ci sono stati ma tutti sanno come notizie di questo genere tendono ad essere esaltate troppo dai media. Al giorno d’oggi, viaggiare in modo sicuro è importante qualunque sia il tuo soggiorno in Europa o oltre i suoi confini: possiamo affermare con facilità che Istanbul è sicura quanto una qualsiasi altra grande metropoli. La Turchia condivide i suoi confini con la Siria e l’Iraq due stati in cui attualmente ci sono guerre e grandi disordini ma i confini con Istanbul sono veramente molto distanti; infatti Istanbul è molto più vicina a Budapest e Dubrovnik di quanto si possa pensare. All’aeroporto noterai moltissimi controlli così come nelle grandi attrazioni turistiche della città ma questa è la realtà presente in ogni parte d’europa oggigiorno. Come nelle maggiori città devi stare attento ai borseggiatori e alle truffe di strada specialmente in aree affollate come il Gran Bazar.

Sperando di averti tranquillizzato, passiamo alla parte divertente!

Abbiamo fissato le migliori 10 cose da fare a Istanbul per non spendere troppo e allo stesso tempo esplorando questa incredibile città. Partiamo!

1 LASCIATI INCANTARE DALLA MOSCHEA BLU

10 cose da vedere a Istanbul (big)

Il tuo viaggio alla scoperta di Istanbul non può non partire da uno dei monumenti simbolo della città la Moschea Blu. I suoi sei minareti (la maggior parte delle moschee ne hanno solo quattro), e le innumerevoli cupole rendono il monumento veramente imponente a guardarlo da fuori. Ad ogni modo però la parte più suggestiva è all’interno. Sultan Ahmet Camii è conosciuta come La Moschea Blu perché i suoi muri interni sono coperti da una miriade di piastrelle turchesi inserite sulle pareti e sulle cupole.

12 (big)

E’ stata costruita dal sultano ottomano Ahmed tra il 1609 al 1616. E’ generalmente aperta ai visitatori durante il giorno, salvo per alcuni brevi momenti di preghiera; ricordati di consultare gli orari di visita. Dovresti anche coprirti braccia e gambe se vuoi entrare all’interno; le donne poi dovrebbero coprirsi anche i capelli. Siccome il pavimento all’interno della moschea è ricoperto di tappeti ricordate di togliere le scarpe!

Dove alloggiare: Se cerchi un alloggio economico in centro vi raccomandiamo il Cheers Hostel. Situato a cinque minuti dalla Moschea Blu offre il comfort di bellissimi dormitori di design e di una terrazza panoramica mozzafiato con bar annesso dove poter gustare cocktail godendosi la splendida vista.

2 PERDITI ALL’INTERNO DI SANTA SOFIA

10 cose da vedere a Istanbul (big)

Conosciuta dai locali come Aya Sofya, oggi Santa Sofia è considerata come uno dei musei più importanti della città, è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, dopotutto per presentarsi così bella al giorno d’oggi ha attraversato diverse vicissitudini. Santa Sofia è nata come cattedrale ortodossa greca, fortemente voluta da Costantino II come trono del patriarca ortodosso di Costantinopoli (antico nome di Istanbul) ma poi è stata convertita in moschea ottomana dopo che la città è stata invasa dalle forze nemiche.

E’ grazie a tutti queste stratificazioni storiche che oggi Santa Sofia è diventata uno dei più grandi ed importanti centri culturali e religiosi del mondo. Gli scintillii dorati dei mosaici, i pavimenti marmorei, le colonne e i capitelli ricchi d’incisioni sono la rappresentanza vivente del più alto picco raggiunto dallo stile architettonico bizantino; la cupola principale poi è un sunto eccezionale tra arte e architettura.

3 PERDITI ALL’INTERNO DEL LABIRINTO DEL GRANDE BAZAR

10 cose da vedere a Istanbul (big)

Sei alla ricerca di un originale souvenir da portare a casa? Allora il Gran Bazar è il luogo adatto; stiamo infatti parlando di 5000 negozi tutti racchiusi in un unico posto. Questa miriade di piccoli negozi ricreano l’intricato dedalo sviluppandosi lungo sessanta strade per cui il Gran Bazar è considerato a ragione il più grande mercato coperto del mondo. Perditi lungo le strette vie, lasciati ammaliare dai colori, profumi suoni e voci, il cuore pulsante di Istanbul e tenetevi pronti alle lunghe contrattazioni che vi attendono con i venditori e alla fine forse riuscirete a strappare loro un prezzo favorevole!

Dalla tradizione turca troverai ampia scelta: decori per la casa, lussuosi tessuti, ricchi tappeti, vestiario tradizionale e ceramiche decorate a mano. Un altro luogo sicuramente da aggiungere alla lista delle 10 migliori cose da fare a Istanbul è il Bazar delle Spezie situato vicino al Ponte di Galata per provare uno dei famosissimi piatti turchi speziati.

4 ATTRAVERSA LA FRONTIERA QUASI GRATUITAMENTE (ANCHE SENZA PASSAPORTO)

10 cose da vedere a Istanbul (big)

Normalmente devi acquistare un biglietto molto costoso per viaggiare dall’europa all’asia ma non nel caso tu sia ad Istanbul. Hai solo bisogno di spendere €0.50 per il biglietto del traghetto ed accomodarti sui molti posti a sedere del ponte, per scattare una foto perfetta dello skyline della città che si specchia sull’acqua.

11 (big)

Com’è possibile ti chiederai? Bene, Istanbul è l’unica metropoli al mondo ad appartenere a due continenti. E’ infatti tagliata a metà dallo Stretto del Bosforo, così tu puoi passare dal porto naturale del Corno d'Oro, alla sponda settentrionale del Mar di Marmara in una mezz’ora di tempo. Ci sono svariate compagnie che offrono tour in crociera sul Bosforo ma ti suggeriamo di attraversare con il traghetto risparmiando denaro per continuare ad esplorare la città.

5 SENTIRSI RE AL PALAZZO DI TOPKAPI

10 cose da vedere a Istanbul (big)

Aggiungere il Palazzo di Topkapi alle 10 cose da fare ad Istanbul è un obbligo! Opulento e decadente, impregnato di storia, offre ai visitatori l’opportunità di conoscere più approfonditamente gli usi e i costumi del sultano dell’impero ottomano. Gli intrighi amorosi di palazzo vi sbalordiranno tanto quanto gli sfarzosi decori dorati e i raffinatissimi tappeti che ricoprono ogni centimetro del complesso. Il Sultano Murad III è stato padre di più di cento figli e questo fatto dovrebbe darti un idea di ciò che accadeva nell’harem che ospitava 300 donne! Per aggiungere ancora un po di stravaganza al palazzo devi sapere che ospita il mantello, la barba e un dente del profeta Maometto!

Dove alloggiare: Istanbul Taksim Hotel and Hostel Green House si trova in una casa greca di Istanbul recentemente ristrutturata, costruita nello stile architettonico tradizionale, proprio nel centro di Taksim. Dispone di camere private molto belle dove i letti sono sormontati da bianchi drappi.

6 RISTORA MENTE E CORPO AI BAGNI TURCHI

10 cose da vedere a Istanbul (big)

Non c’è altro modo di dirlo: Istanbul in ambito benessere è imbattibile, grazie soprattutto ai suoi bagni turchi (hammam in turco). Ma cosa sono i bagni turchi in poche parole? Pensa a un bagno a come doveva essere ai tempi dell’epoca romana con grandi cupole e decorazioni lussuriose. Ad ogni modo sia che siano locati in palazzi d’epoca sia in altri moderni ti ritroverai piacevolmente su calde lastre di pietra, praticamente a fare uno scrub su tutto il corpo, prima d’immergervi nelle vasche d’acqua… davvero molto rilassante come ti abbiamo detto.

Ricordati che per massaggi speciali o trattamenti di bellezza occorre pagare supplementi extra. Un ultima cosa: se non ami molto spogliarti in pubblico tieni a mente che i bagni turchi sono separati per genere e lo staff è ben consapevole che un un nuovo visitatore potrebbe provare qualche imbarazzo ed è sempre pronto a metterti a tuo agio.

7 ESPLORA L’INCONTAMINATA NATURA DELLE ISOLE DEI PRINCIPI

Le Isole dei Principi (Adalr in turco) sono un arcipelago comprendente 9 isole nei pressi della costa orientale di Istanbul nel Mar di Marnama. Ad ogni modo solo quattro di esse sono rimaste inabitate e annualmente visitate tanto dai turisti quanto dai locali: Büyükada, Heybeliada ,Burgazada, e Kinaliada. Le puoi raggiungere con facilità imbarcandoti sul traghetto in vari punti della città, come dai quartieri di Bostanci, Kadikoy and Kartal nella parte asiatica e da Sirkeci and Kabatas dalla parte europea.

Ti chiederai perchè dover passare del tempo su delle minuscole e sperdute isole invece di trascorrere il tempo in città presso le principali attrazioni turistiche. Bene, per iniziare è il luogo perfetto dove trascorrere un caldo e soleggiato pomeriggio. Puoi nuotare in acque cristalline oppure fare un picnic sulla spiaggia dove troverai tanti locals che passano la stagione nella propria casa al mare. Ma la cosa più divertente da fare è girare in bicicletta oppure fare una passeggiata sui carri trainati dai cavalli. Qualsiasi tipologia di veicolo a motore è bandita per mantenere le isole silenziose e incontaminate. Non abbiamo paura di affermare che queste isole sono la cosa più rilassante da fare in tutta Istanbul!

Dove alloggiare: #bunk Taksim Hostel offre sistemazioni a prezzi veramente convenienti. E’ un ostello di ben sei piani (tranquilli, c'è l'ascensore!) nella centralissima Taksim, il luogo perfetto per raggiungere ogni angolo della bellissima città turca senza troppa fatica! Il pezzo forte però è la terrazza all'ultimo piano, luogo ideale per la socializzare e per godersi una vista mozzafiato sulla città!

8 ASSAGGIA IL MEGLIO DELLA CUCINA TURCA

10 cose da vedere a Istanbul (big)

Il patrimonio culinario turco, ha dato dimostrazione di esse un ricco insieme di gusti e sapori. Si pone al centro di un crocevia d’influenze asiatiche e balcane mantenendo però le radici delle ricette ottomane. La turchia offre un’ampia gamma di piatti capitanati dal Kebab (Kebap in turco) famosissimo in tutto il mondo, secondo forse solo alla pizza. L’orientamento generale di questa cucina è quella di avere piatti molto speziati con largo uso di menta, pepe e cannella. Eccovi una dritta: lo yogurt turco è molto più acido rispetto a quello europeo ed è generalmente utilizzato in accompagnamento di piatti salati. Per quanto riguarda il caffè non aspettatevi la crema dell’espresso italiano, ma piuttosto preferitegli una tazza del tipico tè nero!

E riguardo i dessert? Il re dei dolci è la baklava, ottenuta da sottilissimi livelli di “pasta di fillo” spennellate con burro fuso e polvere di pistacchi o granella noci. Il risultato finale è un ricco e croccante dessert che vi farà venire l’acquolina in bocca! Güllüoğlu è la pasticceria dove troverai il miglior baklava della tua vita. La famiglia Güllü ha grande tradizione dolciaria ed è stata la prima ad aprire una pasticceria in città.

9 PROVA IL NARGHILE’, LA PIPA AD ACQUA TURCA

10 cose da vedere a Istanbul (big)

La tradizionale pipa ad acqua turca conosciuta anche come hookah o shisha è in circolazione da parecchio tempo, forse secoli, e non puoi stare più di cinque minuti ad Istanbul senza catturare il dolce profumo del suo fumo diffuso nell’aria. Ci sono molti cafè dove poter fumare il narghilè, rilassandoti e passando dei piacevoli momenti in compagnia di amici ma nel quartiere di Thopane che era la zona industriale più antica della città c’è la più alta concentrazione di “nargile central” come vengono chiamati dai turchi. Ti basta entrare in uno di essi e scegliere il tipo di tabacco che vuoi fumare!

10 DEDICA UN PO’ DI TEMPO ALL’ANATOLIA

10 cose da vedere a Istanbul (big)

Il quartiere di Kadıköy è la zona giovane e cool sul lato asiatico della città, traboccante di posti tranquilli dove mangiare e di street art che ricopre ogni centimetro delle strade. Moda è il nuovo quartiere, dove sia i locali che i turisti possono ascoltare musica dal vivo, visitare affascinanti esibizioni d'arte, socializzare in caffè alla moda o fare uno spuntino in ristoranti chic a prezzi convenienti. Ti consigliamo vivamente di cogliere l'occasione per visitarlo prima che la sua popolarità raggiunga l’apice e diventi tanto affollata quanto la sorella europea!

Dove alloggiare: Hush Hostel Lounge riassume il meglio del lato anatolico di Istanbul: una colorata area lounge indor e due ampi giardini all'aperto per rilassarsi per qualche ora e fare nuove amicizie. Inoltre tengono lezioni di yoga all'aperto!

Pensi che abbiamo riassunto tutte le 10 cose migliori da fare a Istanbul o pensi che manchi qualcosa? Ci piacerebbe avere il tuo feedback! Seguici su Facebook o Instagram e condividi la tua esperienza a Istanbul o ancora meglio i tuoi piani di vacanza!