Sei mai stato di recente in un ostello? Se la risposta è sì saprai che si tratta di un'esperienza straordinaria e avrai notato che, nonostante ciò, molti continuano a fare dell'ironia su questo tipo di alloggi. Se la risposta è no, potresti essere tu stesso quello che fa battute e in tal caso ti consigliamo di continuare a leggere...

La cosa bella degli ostelli è senza dubbio lo spirito di condivisione, l'allegria e l'atmosfera internazionale che si respirano. Non un semplice soggiorno, ma un'iniezione di vita in pieno spirito backpacker. Al tempo stesso però gli ostelli non godono sempre di buona fama e gli stereotipi negativi si sprecano: c'è chi dice che sono sporchi e brutti, chi lamenta la mancanza di privacy o di servizi, fino ad arrivare a quelli che evocano storie terribili e leggende metropolitane, cavalcando il successo dell'horror movie "Hostel" di Eli Roth.

La targa degli ostelli che partecipano alla campagna #LOVEHOSTELS

I tempi sono cambiati e HostelsClub vuole dare una svolta alla reputazione degli ostelli. Per questo è nata l'idea di #LOVEHOSTELS, una campagna per combattere gli stereotipi e promuovere la cultura dell'ostello. Sotto questo hashtag raccoglieremo varie iniziative: proporremo articoli di approfondimento sul nostro magazine (anche con l'aiuto degli ostelli stessi), lanceremo concorsi a premi dedicati al tema, o, più semplicemente, interverremo nei social network. Il tutto con lo scopo di dare il via a un cambio di mentalità positivo.

Molti non sanno che gli ostelli moderni hanno poco da invidiare agli alberghi: interni di design, una vasta gamma di servizi, stanze private (non solo camerate!), bagno in camera, pulizia impeccabile e grande attenzione alla sicurezza. Nella maggior parte degli ostelli non manca proprio niente e in più puoi contare sul divertimento e la libertà degli spazi comuni: la zona lounge, la cucina, il bar, la terrazza, la game room...sono tutti posti dove si conosce un sacco di gente e non ci si annoia mai!

Ci sono tante ragioni per amare gli ostelli! #lovehostels

Se anche tu ami gli ostelli e vuoi aiutarci ad abbattere gli stereotipi, segui e diffondi il nostro hashtag #LOVEHOSTELS!

Puoi saperne di più leggendo gli articoli del nostro magazine o sui social media che trovi qui sotto:

#LOVEHOSTELS su Twitter

Segui #LOVEHOSTELS su Twitter

 

#LOVEHOSTELS su Instagram

Segui #LOVEHOSTELS su Instagram


#LOVEHOSTELS su Facebook

Segui #LOVEHOSTELS su Facebook


#LOVEHOSTELS su Pinterest

Segui #LOVEHOSTELS su Pinterest