Lione si trova alla confluenza del Rodano e della Saône. La città ha conservato un patrimonio architettonico importante dall'epoca romana al XX° secolo, passando dal Rinascimento e la citta vecchia, Vieux Lyon, é parte del patrimoinio mondiale dell'UNESCO.

Ovviamente Lione, con la sua storia e la sua arte propone una vasta selezione di musei e mostre, ma Lione è anche shopping, gastronomia, sport... ecco cosa non perdere a Lione.

OSTELLI LOW COST A LIONE

Prenota ora i nostri ostelli a Lione per un week end o un lungo ! Il Les Carres Pegase è un ottimo budget hotel a Lione; se invece preferisci la comodità di un appartamentino economico per un soggiorno in coppietta, niente di meglio del Pianino Opera.

COSA E DOVE MANGIARE A LIONE

I bouchon sono i tipici ristoranti dove trovare le specialità tra cui i tablier de sapeur, le quenelles, la salade lyonnaise e ovviamente i formaggi, il tutto accompagnato da un ottimo Beaujolais o da un Côtes du Rhône.

Per i golosi il cioccolataio Voisin ha creato una prelibatezza di mousse di cioccolata profumata al curaçao avvolta in una golosa pasta di mandorle, i Coussins de Lyon. La papillote, piccola cioccolata in un involucro lucido, a forma di 'papillon', è il dolcetto tipicamente natalizio.

Ti proponiamo quindi, di assaggiare queste specialità nei tipici ristoranti lionesi, i bouchons lyonnais, che troverai un po’ ovunque nel centro storico di Lione.

I bar per le tue serate sono nel primo arrondissement, i clubs nel secondo.

Con la tua Membership Card di HostelsClub.com, approfitta dei vantaggi dai nostri partners:

il Restaurant la Coquette 9, place Tabareau, ristorante che propone le specialità lionesi, ti offre un drink

Se hai voglia di esotico, dal 1981, il BUDDY BURD, in rue René Leynaud 4, è il ristorante messicano più famoso di Lione e con la tua membership card avrai un 10% di sconto sul totale.

COSA FARE A LIONE

I musei sono tantissimi: il museo di Storia di Lione, il museo Gadagne, il museo della Civiltà gallo-romana, il museo di Storia Naturale, il museo di scienza Confluences, il museo di belle arti e quello di arte contemporanea, il museo delle marionette del mondo, e tanti altri.

Durante il tuo soggiorno a Lione, potrai svolgere attività come nuoto nelle piscine comunali e olimpioniche di Lione, o indossare pattini per scivolare sul ghiaccio nelle piste olimpioniche di Lione o sulla pista in piazza Bellecour durante il periodo natalizio, o anche noleggiare una bici dalle stazioni automatiche e percorrere la città sulle piste appositamente costruite intorno ai fiumi e giardini, o noleggiare una moto d'acqua e gareggiare sul Rodano, e tante altre cose che ti verranno in mente. Nella città, sparse nei parchi, sono disponibili attrezzature sportive gratuite e aperte a tutti.

I romantici sapranno cogliere l'attimo, una piccola passeggiata lungo il Rodano, una cenetta in un Bouchon lyonnais, una crociera in Péniche, il panorama dal Jardin du Rosaire / Jardin de Fouvières. Vagando per il centro storico, sgranocchiando un sacchettino di castagne, o uno zucchero filato, non vi ricorderete di essere in una metropoli ma avrete l'impressione di essere capitati in un villaggio rinascimentale in qualche angolo sperduto ma pieno di magia.

Ovviamente non dimentichiamo di fare compere, per le appassionate di shopping, quelle per cui il guardaroba non è mai completo, Lione propone il centro commerciale Part-Dieu in pieno centro città, di fronte alla stazione ominima, oppure il centro storico rue de la Répubblique e le sue parallele.

DA NON PERDERE A LIONE

Fine maggio, les Nuits Sonores dove la musica elettronica suona in luoghi insoliti.

Y Salsa Festival fine giugno, il festival più esotico di Lione.

Da giugno ad agosto, les Nuits de Fourvière il teatro romano si infiamma al ritmo delle musiche attuali, une dei migliori e più vari festival di Francia.

Fine agosto il Festival Woodstower, il Woodstock lionese, ecologico ed internazionale, al parco di Miribel Jonage.

A fine ottobre c'è la vogue des marrons, alla Croix-Rousse, mercato e luna-park, da oltre 150 anni la fiera delle castagne è una delle feste più frequentate dai lionesi.

Novembre segna la nascita del Beaujelais nouveau.

Il mese di dicembre è uno dei mesi più belli per scoprire Lione, il periodo più festeggiato è senz'altro dal 5 all’8 dicembre durante la fête des lumières, con spettacoli di strada, balli, musiche, concerti, e la città rivestita da migliaia di luci per dare vita ad una nuova forma di arte. In più fino alla vigilia di natale, la Place Carnot propone il suo mercato di natale dove potrai acquistare i tuoi ultimi regalini sgranocchiando castagne e bevendo un bicchiere di vino caldo.

***

Prenota ora, per approfittare pienamente di questa magnifica città.

Su Facebook un bell’album fotografico per presentarvi in immagini questa città magica.